21 Maggio 2018

L’Esprit de France in 12 vini francesi

Sabato 19 maggio la Francia ha preso forma e colore, presso l’Enoteca “La Volpe e il Vino”, dove si è tenuta una Blind Tasting sui vini francesi promossa da Fisar Milano Duomo, dietro la supervisione della nostra sommelier e relatrice Celine Caffot e organizzata da Pierre-Yves Challier, coach che da più di 10 anni partecipa a concorsi di degustazione alla cieca organizzati in Francia.

8 squadre miste tra sommelier e corsisti, neofiti e non della degustazione alla cieca, si sono sfidati nel riconoscimento di 12 vini, tutti espressione de l’Esprit de France.

La selezione di vini è stata abbastanza difficile da indovinare, a partire dal cėpage principale. Sì è spaziati da una Blanquette di Limoux a due Chardonnay uno di Borgogna (climat Chaume des Perrières), l’altro dei Pays d’Oc (molto fine ed elegante); da un tipico Riesling d’Alsace ad un bel assemblaggio di Roussanne e Viognier della Costière de Nimes. Tra i rossi, protagonista è stato il Syrah come monovitigno, nel classico assemblaggio col Grenache e in uno particolare col Carignan (appellation Minervois); per passare poi ad un Cabernet Franc-Malbec (espressione della Loira) e a un Mourvedre-Grenache di Bandol. E per concludere un profumatissimo Moscato di Beaume de Venise (Rhone).

Si ringraziano Vineria La Volpe e il Vino per l’accoglienza e Pierre Yves per la scelta dei vini. Prossimo appuntamento giovedì 7 giugno presso l’enoteca Vino al Vino.

SOMMELIER STORIES
La Nas-cëtta dell’Azienda Agricola La Pergola

a cura di Claudio Accetta e Michele Cerrato   Alzi la mano chi, sentendo parlare di Langhe, non pensa immediatamente ai grandi Barolo e Barbaresco da uve Nebbiolo, o anche…

Leggi
Una serata in compagnia di Sebastien Ferrara

a cura di Claudio Accetta   Dice che fare il cameriere è un’esperienza che serve e prepara alla vita, in generale. Che un po’ ci si porta il ristorante, con…

Leggi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Ricevi tutte le novità sugli eventi, i corsi e i contenuti di Fisar MIlano Duomo