11 Marzo 2014

Barolo vs Barbaresco al terzo appuntamento con l’Aperitivissimo

Un vitigno: il nebbiolo. Due vini, punta di diamante della vitivinicoltura piemontese: Barolo, il grande vino italiano per eccellenza, e Barbaresco, suo aristocratico fratello.

Saranno loro, i grandi rossi di Langa, i protagonisti del nostro terzo appuntamento con l’Aperitivissimo. Un viaggio alla scoperta delle differenti caratteristiche che contraddistinguono questi vini, simbolo del made in Italy enologico nel mondo.

E per questi due vini non potevamo che affidarci a due guide: un gioco a quattro mani che vedrà alternarsi due sommelier, Giovanni De Nicola e Valerio Sisti. Da un lato il Barolo, la sua struttura robusta e la sua potenza, dall’altro il Barbaresco, elegante e fine.

Un’occasione unica per comprendere e sperimentare, attraverso la degustazione ed il confronto, il profilo di questi prodotti, il loro terroir di appartenenza, i piccoli segreti legati a vini caratterizzati da un lungo percorso di affinamento.

L’appuntamento è per lunedì 17 marzo, alle 19,30, al Vinodromo, in Via Salasco 21.

Posti disponibili: 15
Prezzo: 40 euro
Per info e prenotazioni:
Valeria Di Rosa
cell: 3331678954
dirosa.valeria@gmail.com

SOMMELIER STORIES
La Nas-cëtta dell’Azienda Agricola La Pergola

a cura di Claudio Accetta e Michele Cerrato   Alzi la mano chi, sentendo parlare di Langhe, non pensa immediatamente ai grandi Barolo e Barbaresco da uve Nebbiolo, o anche…

Leggi
Una serata in compagnia di Sebastien Ferrara

a cura di Claudio Accetta   Dice che fare il cameriere è un’esperienza che serve e prepara alla vita, in generale. Che un po’ ci si porta il ristorante, con…

Leggi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Ricevi tutte le novità sugli eventi, i corsi e i contenuti di Fisar MIlano Duomo