Il whisky nel mondo

Posted on gen 27, 2019 in eventi
Il whisky nel mondo

Considerato il distillato più prodotto e consumato al mondo, il whiskyè circondato da un’aura di leggenda e aristocrazia.

Il primo documento che parla di questo distillato risale al 1494, anno in cui il frate John Cor produsse il primo single malt. La Scozia, grazie a questo reperto, se ne è accaparrata la paternità, anche se non esistono testimonianze storiche che la prima distillazione del whisky sia avvenuta in Scozia o Irlanda. Esiste invece rivalità tra queste due regioni nel rivendicare la paternità del distillato.

La parola whisky o whiskey è un’anglicizzazione del termine gaelico irlandese uisce o gaelico scozzese uisge che significa acqua di vita.

Il suo mito è legato al metodo di produzione, la distillazione, lo strumento magico è l’alambicco.

Martedì 26 febbraio Fisar Milano Duomo vi porta alla scoperta di questo affascinante distillato attraverso un viaggio tra i continentiproduttori: dalla Scozia all’Irlanda, passando per Canada eGiappone, e approdando in Italia.

A guidarci nella degustazione, Giacomo Merlotti, Sommelier, Relatore sulla birra e i distillati e Direttore di corso di Fisar Bareggio.

In degustazione troverete:
Arran “The Bothy” Quarter Cask – 53,2% (Scozia)
Connemara Original – 40% (Irlanda)
The Quiet Man 8 y.o. – 40% (Irlanda del Nord)
Crown Royal Black – 90% (Canada)
Miyagikyo Single Malt – 45% (Giappone)
Puni Vina – 43% (Italia)

Costo della serata:
Soci Fisar Milano Duomo – 28 euro
Soci Fisar – 32 euro
Non Soci – 36 euro

Appuntamento martedì 26 febbraio alle ore 20,30 presso Spazio Pin in Viale Montesanto 5 a Milano.

Informazioni e prenotazioni scrivendo una mail ainfo@fisarmilanoduomo.it.