15 Dicembre 2019

Cioccolato, che passione!

Questa volta la suggestione iniziale era: proviamo a vedere se ci riesce di andare un pochino oltre l’ABC della teoria dell’abbinamento. O meglio, prendiamo il tema che vogliamo trattare e, pur facendo in modo che gli accostamenti cibo-vino risultino corretti, proviamo ad aggiungere un elemento importante costituito dalle emozioni. Siccome il tema era il cioccolato, ingrediente che per definizione scalda cuore, sensi e desideri, cerchiamo di accostargli dei vini che ci facciano viaggiare nei pensieri, nei ricordi, che ci regalino il profumo delle sensazioni.

Oltretutto avremmo avuto un partner di tutto prestigio, perché Lindt è un marchio leader giustamente famoso per la costante ricerca della qualità e dell’eccellenza nei suoi prodotti e sarebbe stata proprio Lindt a fornire le cinque tipologie di cioccolato cui noi avremmo dovuto abbinare i vini. Per chiudere il cerchio anche la location in cui si sarebbe svolto l’evento avrebbe contribuito ad accrescerne importanza e visibilità: il nuovo “Spaces” di corso Europa a Milano si trova in posizione centralissima, appena dietro il Duomo.

 

 

Se non tutte, abbiamo esplorato tante possibili soluzioni, sempre cercando prima dentro di noi, e poi condividendo non soltanto sensazioni ma anche le nostre suggestioni, alla ricerca del binomio gusto/emozione più azzeccato.

Alla fine, dopo lunghi pensamenti, questi sono gli abbinamenti che abbiamo deciso di proporre e che hanno caratterizzato la piovosa serata dello scorso 27 novembre:

 

Lindt Excellence 70% Cacao Fondente Intenso con “Le Tordare” Recioto della Valpolicella DOCG 2012 Cà La Bionda
Il cioccolato è armonico, dotato di perfetto equilibrio gustativo, con una lunghissima persistenza e tutti gli aromi che ci si aspetta da un fondente.
Per il Recioto, 70% Corvina, 20% Rondinella, 10% Corvinone. Dopo l’appassimento viene vinificato in vasi vinari d’acciaio; affinamento in botte e bottiglia. Al naso è ricco e vellutato, con aromi di frutti canditi e uva passa. In bocca elegante, concentrato e minerale.
L’abbinamento, forse il più classico della serata, si caratterizza per la bella acidità del vino che pulisce la bocca dalla cremosità del cioccolato, dando vita ad un abbinamento vincente. 
La sicurezza

 

Lindt Excellence 78% Cacao Fondente Avvolgente con “Elixir di Bacco” Cantina Polito
Cioccolato avvolgente, intenso ed al tempo stesso amabile. Croccante inizialmente, si scioglie in seguito con facilità. Cacao gran protagonista, equilibrato e morbido.
L’Elixir di Bacco è una particolare infusione di amarene in vino Aglianico dal profumo intenso con sentori di mandorla, rosso rubino lampeggiante, 17% Vol.
E’ stato, più di ogni altro, un abbinamento della memoria. Negli anni ’80 era in commercio un gelato a stecco di Algida che si chiamava “Croccante”: base di vaniglia e copertura esterna di granella mista di nocciole, meringa, biscotti e cialde con un interno di amarena. Ebbene, abbinamento proposto e Croccante sono praticamente la stessa cosa.
La memoria

 

Lindt Excellence 85% Fondente Deciso con Pedro Ximenez Don Zoilo Williams & Humbert
Il cioccolato extra fondente è molto intenso e aromatico. Un’esplosione di gusti intensi e persistenti con il sapore di cacao tostato ed il suo gusto tipicamente amaro.
Il PX, metodo Soleras, è di uno stupendo color mogano, naso prevalentemente di uvetta e fichi secchi, la bocca è decisa, dolce, persistente nei secoli dei secoli. Le uve, lasciate ad appassire per 15 giorni, vengono vinificate e fortificate due volte. Uve Pedro Ximenez 100%, 18% Vol. Il vino e la cantina sono, di per sé, una garanzia.
La faglia kimmeridgiana su cui l’uva è cresciuta dà origine ad una piacevole armonia con la sensazione amaricante e gli aromi del cioccolato: un abbinamento per cui un morso e un sorso ne tirano un altro, e poi un altro e un altro ancora…
L’insaziabilità

 

Lindt Excellence 90% Fondente Prodigioso con Vermouth Rosso Mulassano
Lindt definisce il suo prodotto “Extra Fondente” e lo caratterizza come persistente e avvolgente. Certamente il sapore di cacao è intenso ma straordinariamente accessibile, caldo e avvolgente.
Il vermouth prodotto dalle Distillerie Bordiga di Cuneo, creato nel 1800 con la storica ricetta ancora oggi utilizzata, si presenta di color rosso rubino molto chiaro e luminoso. Al naso erbe e spezie, cioccolato caramello. In bocca è fresco, dinamico e speziato con una leggera e piacevolissima allure d’antan. 18% Vol.
Alla fine ci si ritrova in bocca una di quelle caramelle al rabarbaro di una trentina (se non più) di anni or sono, color ambra traslucida, contenute in un incarto bianco e blu. L’amaro delle erbe si fonde con l’amaro del cacao, dando vita a sensazioni speziate e balsamiche.
L’azzardo

 

Lindt Excellence Orange Intense con Amaro Amara Rossa Sicily
Nel cioccolato piccole scaglie di morbida arancia e una decisa presenza di mandorle si incontrano nel cacao intenso e profumato.
Il liquore nasce selezionando le migliori scorze di arancia rossa di Sicilia IGP. Le scorze vengono messe in infusione con alcool ed erbe spontanee. Si tratta di un amaro artigianale limpido e di un bel colore dorato, che sviluppa 30% Vol. ed in bocca libera piacevoli sapori e calori di agrumi ed erbe aromatiche.
Un abbinamento per far risaltare la consonanza aromatica e la contiguità … agrumata.
La vicinanza

 

Gran finale di serata con il Fondente 99%, prodotto di cui Lindt ha voluto omaggiare tutti i presenti, padroni di giocare e pasticciare con questo prodotto estremo provando ad abbinarlo a tutti i vini, vermouth, amari della serata, cercando, trovando o anche no il giusto abbinamento, commentando e sperimentando, per una volta liberi dalla presenza di Sommelier ed esperti.

 

Un grazie sentito da parte di Fisar Milano Duomo a Lindt, al personale dell’Azienda intervenuto alla serata e in particolare a Francesca Barbieri, Maitre Chocolatier che ci ha condotti attraverso i dolcissimi sentieri del cioccolato, dei suoi segreti, delle sue caratteristiche meno note e conosciute e delle sue affascinanti preparazioni.
L’intenzione è che non finisca così. Quella relativa al cioccolato è materia complessa, così come complessa è la via del suo utilizzo in cucina, e ci piacerebbe tanto, prossimamente, imboccare un altro dei sentieri che dalla via principale si dipartono …

 

SOMMELIER STORIES
Fisar Milano Duomo e lo Spirito del Natale!

Cogliendo al volo un impeto di tradizionalismo natalizio, quest’anno siamo riusciti non solo a organizzare il consueto pomeriggio dedicato agli Auguri Natalizi (e Capodannizi) per Soci, simpatizzanti, amici, parenti e…

Leggi
Cioccolato, che passione!

Questa volta la suggestione iniziale era: proviamo a vedere se ci riesce di andare un pochino oltre l’ABC della teoria dell’abbinamento. O meglio, prendiamo il tema che vogliamo trattare e,…

Leggi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Ricevi tutte le novità sugli eventi, i corsi e i contenuti di Fisar MIlano Duomo