chi siamo

FISAR – Federazione Italiana Sommelier Albergatori e Ristoratori – nasce nel lontano 1972, espressione della passione, della competenza e della professionalità verso il mondo del vino.

L’Associazione nasce con lo scopo di promuovere la cultura del vino anche attraverso la formazione di nuovi Sommelier.

FISAR Milano Duomo

La delegazione territoriale FISAR di MILANO DUOMO nasce nel 2010 ed oggi rappresenta un punto fermo nella promozione della cultura enogastronomica sul territorio meneghino. La Delegazione organizza corsi di formazione per aspiranti Sommelier, seminari sulle principali tematiche nazionali e internazionali, gite didattiche nei migliori luoghi di produzione italiana ed europea, numerosi eventi riservati ai soci e agli appassionati.

 

silvia pedrottiSilvia Claudia Pedrotti – Delegato

Sociologa della musica e appassionata da sempre del buon cibo e del buon bere. In una vita passata forse è morta di fame. Lavora nella comunicazione e nel tempo libero insegna danze tradizionali del sud Italia. Sommelier dal 2013, in questi anni ha capito che non ha un vino che preferisce, anche se crede che certi Riesling siano prova certa dell’esistenza del paradiso. Ha un lievito madre che si chiama Sergio e un gatto che si chiama Chablis. Gira quasi sempre in vespa e crede nel gelato salato.

 

 

 

 

gaetano annunziataGaetano Annunziata – Segretario

Cuore e filosofia napoletana da seminare quotidianamente sul territorio milanese, crede di essere l’antitesi del sommelier tipo…un lavoro che non c’entra niente con il mondo del vino (tecnico di radiologia presso l’Istituto Tumori), appassionato e praticante rugbista (dove si beve solo birra…) e quattro figlie da educare al vino per assicurarsi, tramite i futuri generi, di bere vini di qualità in vecchiaia…
Sulla sua tavola non mancano mai spumanti e champagne.

“Il vino aggiunge un sorriso all’amicizia e una scintilla all’amore” (Edmondo De Amicis)

 

 

daniela tagliarettiDaniela Tagliaretti – Tesoriere

La sua professione la porta ad occuparsi di numeri, è  responsabile finanza e controllo in una multinazionale, ma durante il suo (poco) tempo libero oltre ad amare la natura, la fotografia, il mare, adora viaggiare e conoscere le tradizioni eno_gastronomiche dei posti che visita. Da circa un anno collabora con Fisar Milano Duomo e ad Aprile è stata nominata consigliere della delegazione con il ruolo di tesoriere. Anni fa conosceva il vino in modo distaccato e un po’ marginale, ora ha imparato a conoscere ed apprezzare il vino. Ama le bollicine anche se i suoi gusti si sono affinati. Troppo secondo suo marito! Fatele bere quelle giuste e avrete conquistato la sua simpatia.

 

 

leonardo ghidettiLeonardo Ghidetti – Responsabile dei servizi

Diplomato sommelier nel 2016, collabora con Fisar Milano Duomo da circa 2 anni; ad Aprile è stato nominato consigliere e responsabile dei servizi; adora sua moglie, i suoi 2 gatti ed è interista fino al midollo. Quando è a tavola non deve mai mancare un buon bicchiere di vino (meglio 2). Durante il servizio militare il suo soprannome era ‘’ spugna ‘’… sono passati 20 anni e non ha ancora capito perché!

 

 

 

 

valeria di rosaValeria Di Rosa

Siciliana di nascita, milanese per scelta, ha perso la sua identità quando hanno iniziato a chiamarla “la milanesa” in Sicilia e “la terrona” a Milano.
È stata startupper, PR, Community Manager.
Nell’attesa di capire cosa fare da grande fa la Sommelier da Wineroad e nel suo (poco) tempo libero continua a occuparsi di Comunicazione e Social.
Ama guardare il bicchiere sempre mezzo pieno e nel caso fosse vuoto riempirlo.

 

 

 

celine caffotCeline Caffot

Sommelier dal 2008, nata in Francia ma sommelier “italiana” e ci tiene!
Quello che ama dell’Italia: la varietà dei paesaggi, dei piatti, dei vini e il non prendersi sul serio! Il carattere del maiale nero dei Nebrodi della Sicilia, la delicatezza della lasagna di cardo gobbo di Nizza Monferrato, le zuppe toscane con farro e cavolo nero.
Ama molto i vini rossi, di corpo, robusti ma anche di media struttura, con tannini, senza, vecchi, giovani ….il che la porta a litigare con i suoi amici che vogliono sempre bere bollicine!

 

 

 

claudio accettaClaudio Accetta

Quasi calciatore professionista (ma da allora è passata una vita), poi laureato in giurisprudenza e direttore risorse umane. Il lavoro lo ha lungamente tenuto lontano dal mondo del vino che lo ha sempre attirato e appassionato. Poi, negli ultimi anni, si è innamorato dell’Umbria e siccome lì sono piuttosto inclini a darsi da fare con i prodotti della vite, ha ritrovato lo stimolo per accostarsi ai corsi Fisar che gli hanno aperto prospettive nuove e davvero entusiasmanti . Gli piace andare a trovare i Produttori e stare ad ascoltare come raccontano i loro vini. È milanese e milanista. Sposato con Chiara che, pur non essendo Sommelier, in realtà capisce di vino molto più di lui.

 

 

francesco billeriFrancesco Billeri

Dopo più di 10 anni di banca e di Milano ha sentito il bisogno di evadere…per questo si è iscritto ad un corso Fisar. Da “buon” toscano beveva solo chianti…adesso ha scoperto un mondo pieno di vini da degustare e si è talmente appassionato che ha anche un profilo Instagram dedicato al mondo del vino @insidewine.
Non ci credete? Iscrivetevi ad un corso di Fisar Milano Duomo.

 

 

 

claudia giussaniClaudia Giussani

Da sempre impegnata nel marketing e nella comunicazione, più di recente si è dedicata anche professionalmente al mondo del buon gusto.
Appassionata di enologia, dopo aver partecipato a numerose serate di degustazione e di introduzione al vino ha incontrato Fisar grazie a un regalo di Natale di suo marito Marco, con il quale condivide questa passione per il vino e per le bottiglie… vuote!
Le piace scoprire nuove realtà, nuove cantine, nuovi prodotti e soprattutto viaggiare per degustare!

 

 

 

alessandro-barbieriAlessandro Barbieri

Sommelier dal 2013, “avvinato” da un regalo di Natale. Ora il vino è la sua vera passione. Attivo in Delegazione da diversi anni, incarico attuale: revisore dei conti. Gli piace lo “spirito” di gruppo che si “gusta” nei servizi e negli eventi in cui si può fare sfoggio della nostra divisa. Laureato in economia, funzionario contabile, si occupo di affari economici tutti i giorni, ma il suo vero forziere è la sua cantina.

 

 

 

 

giorgio maccagnolaGiorgio Maccagnola

Snocciola numeri e redige bilanci da oltre 40 anni, ma è ora di dare spazio anche ai suoi sogni nel cassetto: la moto e il vino. La prima è lì sempre pronta; il secondo, dopo un percorso iniziato quasi per caso o per “colpa” di FISAR Milano Duomo, si è concretizzato col traguardo di diventare Sommelier. Difficile convivenza fra i due (vedi codice della strada), ma molto compatibili in quanto con la scusa di andare in giro in moto andrà a scoprire quello che il nostro meraviglioso paese, e non solo, ci offre sotto il profilo enologico…e con la scusa della ricerca di cantine e produttori che meglio rappresentano questo mondo, quale mezzo migliore della moto permette tutto questo? Senza dimenticare di dare un occhio ai numeri!

 

 

niccolo gordiniNiccolò Gordini

Laurea in economia, dottore commercialista, professore universitario di management per anni, attualmente funzionario di banca dove si occupa di risk management. Nonostante le varie peripezie lavorative una cosa è sempre rimasta costante: la passione per il vino. Avvicinato ufficialmente al mondo del vino e della Fisar da un regalo, è Sommelier dal 2017. Da buon Fiorentino ama i vini toscani ma, curioso di natura, ama scoprire nuove cantine e produttori, sempre pronti a regalare eccitanti esperienze e gioie, oltre a provare abbinamenti cibo-vino-cocktail fantasiosi.